Centro Revisioni MCTC - Gattinara (VC) - C.so Valsesia, 182

manutenzione cambio automatico

'In questi  ultimi anni si è assistito ad un crescente interesse dell'autoriparatore per la manutenzioe del cambio automatico, si è riscontrato che cresce il numero di auto immatricolate con tale sistema che necessita di sostituire l'olio a circa  60.000 km. In passato molte case automobilistiche - attraverso piani di manutenzione - dicevano che l'olio del cambio non doveva  esssere sostituito, provocando con il passare dei chilometri la rottura dello stesso. Se non fosse necessario eseguire la manutenzione, l'olio non dovrebbe variare le caratteristiche fisiche, quindi il colore, odore, peso, acidità e relativa ossidazione naturale. In realtà queste mutazioni sono  invece naturali. Nel cambio automatico l'olio ha il compito di regolare le frizioni e di farle aderire allo spingidisco. Questo è possibile grazie a parametri impostati dal costruttore e agli additivi specifici. Lo sfrizionare del cambio porta usura tra le parti. Queste  sostanze sono ferrose e contengono anche residui della frizione stessa. Le soatanze ferrose vengono trattenute, per  quanto possibile, dalle calamite poste nella coppa dell'olio, dove il lubrificante compie il suo passaggio dopo aver attraversato il sistema di raffreddamento mentre altre sostanze vengono emulsionate. Molte di esse essendo  micronizzate, riescono a  passare anche nel filtro appesantendo il lubrificante facendolo diventare meno fluido, rallentando in questo modo anche la velocità di azione dell'apertura delle valvole. e di vitale importanza comprendere il ruolo del lubrificante in un  cambio automatico e la stretta relazione tra questo e l'olio specifico aventi  parametri e valori dettati da chi l'ha progettato. Per quanto riguarda il chilometraggio limite per effettuare la manutenzione, bisogna  valutare l'uso del veicolo. Se l'auto percorre molti chilometri, un intervento a 60.000  km. diventa ottimale, se l'auto viene utilizzata maggiormente nel traffico urbano, le frizioni vengono impegnate di più in situazioni starter an stopo e lo stress  del lubrificante è superiore. Pertanto si consiglia di abbassare il km. d'intervento. Mercedes consiglia il  cambio ogni 50.000 km.